Inerzia chimica

Per le ragioni indicate il PTFE è chimicamente inerte. Questo significa che il PTFE può stare in continuo contatto con una determinata sostanza senza che abbia una rilevabile reazione chimica. Poche sostanze chimiche attaccano il PTFE. I reattivi sono limitati a:

  • Violenti ossidanti e agenti riduttori. Per esempio il sodio, nel suo stato elementare,rimuove atomi di fluoro dalla molecola del PTFE.
  • Metalli alcalini di potassio e di litio.
  • Ossidanti estremi quali trifluoruro di cloro.

Informativa

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with that, but you can opt-out if you wish. Accetta